testata busto

via Fratelli d'Italia 12, 21052 (VA) -
tel 0331 390111 / fax 0331 390291
CF/PI 00224000125 -
Codice IBAN IT54N0521622800000004444644
protocollo@comune.bustoarsizio.va.legalmail.it

Mercoled├Č, 15 Maggio 2019 11:50

I Mandolinisti Bustesi in Serbia

Nell’ambito degli scambi istituzionali, economici e culturali che da diverso tempo sottolineano l’amicizia tra la città di Busto Arsizio e Subotica (Vojvodina – Serbia), nei prossimi giorni una delegazione locale, composta da rappresentanti dei Comuni di Busto (l’assessore Gigi Farioli) e di Castellanza (gli assessori Giuliano Vialetto e Claudio Caldiroli), dall’Orchestra dei Mandolinisti Bustesi e da alcuni impenditori, si recherà in Serbia per una visita istituizionale e culturale.

Nella mattinata di sabato 18 maggio, contestualmente alla visita in Municipio, la delegazione incontrerà rappresentanti del mondo economico e culturale. E' prevista anche la presenza dei rappresentanti della Camera di Commercio Territoriale e della comunità imprenditoriale italiana dell'area di Subotica.
I Mandolinisti Bustesi, che nello scorso mese di settembre, in occasione della visita a Busto di una delegazione serba, avevano ospitato la Suboti─Źki Tamburaški Orkestar in un applauditissimo concerto al teatro san Giovanni Bosco, terranno due concerti, il primo sabato 18 maggio nella città di Sombor, il secondo domenica 19 maggio nella chiesa dei Francescani a Subotica, con la partecipazione della Suboti─Źki Tamburaški Orkestar.
Saranno presenti anche l'Ambasciatore d'Italia in Serbia, Carlo Lo Cascio, il sindaco di Subotica, Bogdan Laban, altre autorità civili e religiose. In questa occasione verranno festeggiati i 140 anni di istituzione dei rapporti diplomatici tra Italia e Serbia e i 10 anni di partnierato strategico tra i due Paesi.

“Sono lieta del fatto che la Città di Subotica abbia voluto invitare una nostra delegazione in Serbia per l’importante ricorrrenza. Questa volta ci saranno anche gli amministratori della Città di Castellanza con la quale abbiamo ottimi rapporti di collaborazione soprattutto per quanto riguarda l’attrazione risorse e il marketing. Mi fa piacere che, oltre all’aspetto istituzionale e a quello imprenditoriale, si metta al centro di queste giornate la musica dei Mandolinisti Bustesi; è proprio partendo dai comuni aspetti culturali che possiamo pensare a progetti condivisi per accedere a bandi europei che possano creare occasioni di sviluppo vantaggiose per entrambi i territori” osserva l’assessore ai Rapporti Istituzionali Paola Magugliani, che nel 2017 si era recata in Serbia per curare lo sviluppo delle relazioni avviate nel 2015 con la firma di un protocollo d’intesa tra il Comune di Busto (Gigi Farioli sindaco) e il Fondo Affari Europei della Provincia Autonoma della Vojvodina, e ha continuato a mantenere i contatti con la Città di Subotica, il console onorario in Vojvodina Carmine Tarallo e l’associazione Piazza Italia.

  • banner museotessile
  • banner civicheraccolte new
  • banner biblioteca
  • banner biblioteca