testata busto

via Fratelli d'Italia 12, 21052 (VA) -
tel 0331 390111 / fax 0331 390291
CF/PI 00224000125 -
Codice IBAN IT54N0521622800000004444644
protocollo@comune.bustoarsizio.va.legalmail.it

Venerd├Č, 22 Dicembre 2017 09:06

Gli Stati generali della cultura: 44 associazioni presenti a Villa Tovaglieri

Sono ben 44 le associazioni culturali che hanno risposto all’invito dell’assessore alla Cultura, Identità e Commercio Manuela Maffioli a partecipare agli Stati generali della Cultura, tenutisi questa mattina a Villa Tovaglieri.
Un incontro molto partecipato che ha permesso all’assessore di illustrare le linee guida dell’assessorato, di condividere obiettivi e metodo di lavoro e di raccogliere di riflessioni al fine di garantire la migliore offerta culturale ai cittadini.
“Per me gli operatori culturali sono dei piccoli eroi, e anche dei sognatori, in una città pragmatica in cui i sognatori, me e i miei colleghi di giunta compresi, non mancano” ha detto Maffioli, che non ha trascurato di sottolineare la continuità rispetto all’attività portata avanti dall’assessore Paola Magugliani dall’insediamento dell’amministrazione Antonelli.
Le parole d’ordine di sempre, rete, sinergia, collaborazione, qualità, sono state sottolineate con convinzione dall’assessore Maffioli: “la cultura non deve avere confini, ho approfondito i rapporti già allacciati con i comuni limitrofi, ho chiesto a tutte le associazioni di fare rete, sia tra quelle che si occupano della stessa materia, sull’esempio dei teatri che già hanno un calendario in cui non si verificano eventi concomitanti, sia tra quelle che si occupano di tematiche differenti, condividendo ad esempio il pubblico, un pubblico già sensibile alle proposte culturali”.
Gran parte dell’incontro è stata dedicata all’ascolto, altra parola chiave della giornata: le associazioni hanno espresso il loro punto di vista non tralasciando alcune criticità, come ad esempio la difficoltà di coinvolgere la cittadinanza. A questo proposito l’assessore ha annunciato che presto sui portali delle scuole e delle associazioni che aderiranno all’iniziativa sarà pubblicato un “bottone” con il logo “BA Cultura e identità” che rinvierà al sito www.bustoeventi.it, creato di recente dall’Amministrazione per promuovere le proposte culturali e gli eventi cittadini, con l’obiettivo di diffondere in maniera più capillare ed efficace le informazioni sulle occasioni culturali che la città offre.
“La cultura deve essere percepita come un patrimonio comune di cui tutti possono fruire ha continuato Maffioli, che evidenziato anche “come la cultura non sia solo occasione di crescita e di confronto personali, ma anche fattore di sviluppo, coinvolgendo pubblico e privato in un circolo virtuoso”.
L’incontro ha rappresentato anche l’occasione per un censimento delle realtà culturali, anche al fine di aggiornare il data base con i riferimenti utili a una comunicazione efficace e tempestiva. Nelle intenzioni dell’assessore gli Stati generali avranno cadenza annuale e serviranno sia a tracciare un bilancio dell’anno trascorso, sia a presentare i progetti futuri.

  • banner museotessile
  • banner civicheraccolte new
  • banner biblioteca
  • banner biblioteca