Contenuto principale

Messaggio di avviso

Ti trovi qui:Avvisi dal Comune»Avvisi - Sport»Sport e giovani: la Regione mette a disposizione due milioni di euro per Dote Sport 2019
Martedì, 24 Settembre 2019 11:42

Sport e giovani: la Regione mette a disposizione due milioni di euro per Dote Sport 2019

Approvati i criteri di Dote Sport 2019, l'iniziativa di Regione Lombardia finalizzata a ridurre i costi che le famiglie sostengono per lo svolgimento delle attività sportive da parte dei figli minori tra i 6 e i 17 anni.

I minori devono far parte di nuclei familiari in cui almeno uno dei due genitori, o il tutore, sia residente in Lombardia da non meno di cinque anni e con ISEE ordinario inferiore a 20 mila euro o non superiore a 30 mila euro in caso di nuclei familiari con un minore diversamente abile. Ad ogni nucleo familiare può essere assegnata una sola Dote e a favore di un solo minore. In deroga a tale criterio: ai nuclei familiari con un numero di minori superiore a 3, sono assegnabili al massimo 2 doti; alle famiglie con un minore diversamente abile non si applica alcun limite al numero delle doti assegnabili.

A seguito di pubblicazione di apposito bando sul Bollettino Ufficiale Regione Lombardia (BURL) le famiglie potranno presentare le domande avvalendosi della piattaforma informatica messa a disposizione da Regione Lombardia.
Per l’assegnazione delle risorse si procederà alla definizione di una graduatoria delle domande presentate dalle famiglie, che terrà conto dei seguenti criteri:
a) condizione economica delle famiglie, dando priorità a quelle con ISEE più basso;
b) in via subordinata, solo in caso di parità fra valori ISEE, sarà data priorità all’ordine di presentazione della domanda;
c) della riserva prevista per le famiglie aventi minori diversamente abili.