Contenuto principale

Messaggio di avviso

Ti trovi qui:News e Avvisi - Archivio»Le mascherine de #ilbellodivivereabusto per la ripartenza
Giovedì, 16 Luglio 2020 11:52

Le mascherine de #ilbellodivivereabusto per la ripartenza

Donazione mascherine Scianna 5Continua il lavoro di valorizzazione del brand #ilbellodivivereabusto, lanciato qualche anno fa dall’Amministrazione comunale per mettere in evidenza le peculiarità che rendono la città attrattiva e accogliente e rafforzare il senso di appartenenza da parte dei cittadini alla città e al territorio.
Ieri l’imprenditrice Maria Grazia Scianna, titolare di Mg Laboratorio Tessile, ha donato all’Amministrazione comunale un migliaio di mascherine di tessuto filtrante e lavabile realizzate in due colori, bianco e nero, su cui è ricamato l’hashtag nelle diverse tonalità in cui si declina il brand.
Le mascherine saranno presentate e distribuite al pubblico in occasione del primo evento “dal vivo” organizzato dopo il lockdown dall’assessorato ai Grandi eventi, il concerto del Circus Jazz Quartet in programma giovedì 23 luglio alle 21.00 nel cortile del palazzo municipale nell’ambito della rassegna JazzAltro. Le mascherine saranno anche a disposizione delle associazioni che le vorranno utilizzare per raccogliere fondi a favore delle loro iniziative solidali. Per informazioni: ufficiostampa@comune.bustoarsizio.va.it

“Ripartiamo da un simbolo che non è solo uno slogan, ma che vogliamo diventi sempre più un obiettivo reale e concreto – afferma l’assessore ai Grandi eventi e Attrazione risorse Paola Magugliani –. Siamo consapevoli che in città non è tutto rose e fiori e che ci sono dei problemi, aggravati anche dall’emergenza sanitaria, ma proprio nel momento della ripartenza, continuare a promuovere la città attraverso il suo brand ci invita a riflettere sui nostri limiti e a cercare di superarli. Come? Facendo rete, coinvolgendo le forze vitali, propositive, positive della città, come le associazioni e le imprese come Mg Laboratorio Tessile che possono dare un grande contributo a restituire a Busto l’immagine che merita”.

“Come cittadina e imprenditrice della mia città ho un ritorno emozionale enorme nel sapere di aver dato un piccolo contributo per alimentare il circuito virtuoso dell'economia del dono, come scambio reciproco che rafforza i legami tra gli individui che costituiscono la comunità - commenta Maria Grazia Scianna -. Tutti dovremmo fare qualcosa affinché possiamo migliorare e creare il bello intorno a noi. Mi piacerebbe che questo piccolo gesto venisse preso d'esempio da altre anime generose”.

“Ringrazio Maria Grazia Scianna per la generosità con cui ha donato, non solo alla Città, ma anche a numerose associazioni del territorio, le mascherine che ha ideato e prodotto sin dai primi giorni del lockdown, riconvertendo la sua attività secondo le necessità del momento con uno spirito di innovazione e un senso di appartenenza alla comunità non comuni” conclude Magugliani.

In allegato alcune foto scattate nell’ufficio dell’assessore.