Contenuto principale

Messaggio di avviso

Ti trovi qui:News e Avvisi - Archivio»Le regole e le informazioni necessarie per l'utilizzo del servizio di monopattini elettrici
Martedì, 29 Settembre 2020 11:16

Le regole e le informazioni necessarie per l'utilizzo del servizio di monopattini elettrici

busto monopattinoL’Amministrazione Comunale ha stipulato una convenzione per l’attivazione di un servizio di noleggio con dispositivi per la mobilità elettrica (monopattini), con la modalità a flusso libero.

Il servizio, inaugurato il 15 settembre, viene fornito in via continuativa 7 giorni su 7 ed in tutte le 24 ore del giorno dalla società BITMOBILITY S.r.l. di Busssolengo.

Per poterlo utilizzare è necessario accreditarsi attraverso il sito https://www.bitmobility.it/ ove è presente l’apposita applicazione da scaricare sul cellulare.

 

Di seguito una breve sintesi della normativa vigente, utile a chiarire quali sono le modalità di utilizzo in sicurezza  dei monopattini elettrici, fermo restando che alla giuida di qualsisasi veicolo non deve mai mancare un elemento fondamentale, la prudenza.

a) è obbligatorio aver compiuto i 14 anni. Per gli utenti minorenni, è OBBLIGATORIO l’uso del CASCO protettivo;

CIRCOLAZIONE
b) possono circolare esclusivamente sulle strade urbane con limite di velocità di 50 km/h, ove è consentita la circolazione dei velocipedi; la circolazione sulle strade extraurbane, è consentita SOLO se è presente una pista ciclabile;

VELOCITA’
c) i monopattini non possono superare la velocità di 25 km/h quando circolano sulla carreggiata e di 6 km/h quando circolano nelle aree pedonali (zone a traffico limitato, zone pedonali, piste ciclo-pedonali);

NORME DI COMPORTAMENTO
d) è vietato trasportare passeggeri, cose o animali o utilizzare il monopattino come traino oppure farsi trainare da altro veicolo;

e) occorre reggere il manubrio con entrambe le mani salvo che per segnalare manovra di svolta, mantenere un andamento regolare evitando manovre brusche ed acrobazie;

f) occorre procedere su un'unica fila, in tutti i casi in cui le condizioni della circolazione lo richiedano e, comunque, mai affiancati in numero superiore a due;

g) è fatto obbligo di attenersi alle istruzioni d’uso riportate nel manuale di ciascun dispositivo, nonché alle prescrizioni del locatore;

h) da mezz’ora dopo il tramonto e durante tutto il periodo d’oscurità e di giorno, qualora le condizioni atmosferiche richiedano l’illuminazione, il conducente ha l’obbligo di indossare il giubbotto o le bretelle retroriflettenti ad alta visibilità;


SOSTA
i) i monopattini al termine del servizio, devono essere condotti a mano per essere posizionati in prossimità delle rastrelliere per biciclette o negli stalli riservati ai ciclomotori e motocicli e in tutte le aree consentite dal C.d.S. per la sosta dei velocipedi;
j) è fatto obbligo di parcheggiare i monopattini in modo da non creare intralcio alla circolazione nei luoghi individuati dall’art. 158 Codice della Strada (transito pedoni su marciapiedi, stalli di sosta per disabili, per autobus, stalli riservati al carico e scarico, nei portici, attraversamenti pedonali, passi carrabili;

k) Nel caso in cui i monopattini non siano correttamente posizionati nella fase di sosta saranno rimossi come da normativa del Codice della Strada e verrà elevata la relativa sanzione nei confronti dell’utente.

Il personale della Società titolare del servizio opera su turni notturni e giornalieri per il recupero dei monopattini scarichi o in posizioni inadeguate e per riposizionare i mezzi carichi negli spazi di sosta.
Allo scopo di raccogliere segnalazioni, dare informazioni o supporto all’utenza la società ha attivato un Call Center, n. 045 4951487, attivo h24.

Ultima modifica il Martedì, 29 Settembre 2020 13:18